Utilizzare il Blog per Fidelizzare i Clienti e Incrementare le Conversioni

da Giacomo Cioja

Se fai affidamento solamente sui contenuti nella pagina delle categorie del tuo sito e nelle schede prodotto per trasformare i tuoi visitatori in clienti, stai sprecando l'opportunità di costruire una clientela fidelizzata. Oggi, più che mai, i consumatori basano i loro acquisti non solo sul prezzo o sulla descrizione.

Costruire un blog aziendale è il modo più efficace per non solo vendere ai consumatori il prodotto che stanno cercando, ma anche per promuovere l'acquisto di ulteriori prodotti. Per questo motivo, molti siti ecommerce, piccoli e grandi, fornisco nel blog informazioni utili in modo creativo attraverso articoli specifici nel loro blog. Per esempio, l'azienda Adagio, specializzata nella vendita di tè, ha realizzato il sito TeaMuse per trattare i benefici di bere tè, ma anche di come si scelgono le giuste foglie e come utilizzare il tè come ingrediente per preparare piatti gustosi.

vendere col blog teamuse

Come Usare il Blog per Vendere

Gli articoli del blog non devono essere dei lunghi spot pubblicitari. Invece, devono educare e essere d'ispirazione e riferirsi a prodotti solo quando appropriato. Ovviamente, questo non significa che alcuni articoli non possono essere specificamente su prodotti. Per esempio, RetroPlanet, un negozio online di decorazioni vintage, inserisce con regolarità articoli nel blog che spiegano come utilizzare o installare al meglio alcuni dei prodotti che vende. Siti che vendono decorazioni per la casa possono trarre molto benefico da questo tipo di articoli, magari corredandoli anche da belle foto ambientali.

vendere col blog niche2

Ecco qui alcuni suggerimenti per vendere al meglio te, la tua azienda e i tuoi prodotti attraverso il blog:

Sii personale. Utilizza la foto e la firma degli autori degli articoli per trasmettere fiducia e credibilità. Quando possibile, condividi esperienze legate a quello di cui stai parlando.

Identifica e risolvi problemi. I motivi principali che portano le persone a cercare e leggere articoli sono fondamentalmente due: divertirsi o risolvere problemi. Nel momento in cui inserisci prodotti in un articolo devi essere sicuro che questo sia il modo migliore per risolvere il problema che stai affrontando. Prendiamo per esempio HelloHealthy. E' la sezione blog del sito MyFitnessPal che fa parte della linea di abbigliamento sportivo Under Armour. Attraverso gli articoli del blog che affrontano il problema che hanno molti attrezzi da allenamento riescono a proporre i prodotti Under Armour senza che questo sembri una promo commerciale.

vendere col blog hellohealthy

Utilizza belle foto e video. I giusti contenuti multimediali sono in grado di rinforzare il messaggio e stimolano molto di più la sua condivisione o il suo salvataggio nei segnalibri.

vendere col blog niche

Abilita commenti e domande. Come le recensioni dei clienti sui prodotti aiutano la vendita, così i commenti sugli articoli creano community. Utilizza questa funzionalità per guadagnare il supporto dei tuoi lettori. Assicurati di rispondere alle domande.

Metti il riflettore sui tuoi clienti. Il blog è un buon modo per condividere recensioni dei clienti. I contenuti originali creati dalla gente sono il motore trainante del successo di molti grandi negozi online. Il punto centrale di questa strategia è riuscire ad intercettare o convincere le persone a inviare foto o scrivere recensioni positive e chiedere loro di condividere le testimonianze lasciate. Questo rende il blog ancora più credibile e ne aumenta le capacità persuasive per la vendita grazie alla presenza di storie vere di vita reale.

vendere col blog retro

Utilizza titoli accurati e coinvolgenti. Il blog non è un luogo in cui obbligare la gente a leggere per forza quello che scrivi. Devi utilizzare le parole giuste per stimolare l'interesse delle persone a leggere i tuoi articoli.

Scrivi come parli, ma scrivi bene. Dimenticati un linguaggio troppo tecnico, a meno che questo non sia quello che cerca il tuo lettore. Racconta storie. E, soprattutto, utilizza strumenti di controllo grammaticale per verificare la correttezza di quanto scritto.

Cosa puoi Aspettarti dai Lettori e dalle Analytics

Molti commercianti si aspettano che il blog stimoli diverse azioni. Se questo non accade, la prima reazione è pensare che il blog non serva a nulla. Qui di seguito quanto il blog può realmente produrre.

Gli articoli del blog hanno una frequenza di rimbalzo più alta delle pagine prodotto. A meno che non tratti tematiche molto calde difficilmente i lettori navigheranno il blog oltre l'articolo che hanno letto. Però, potrai notare un aumento del tasso di ritorno sul sito e un forte contributo del blog alle coversioni indirette.

Pochi commenti. I social hanno portato la gente a preferire condividere un contenuto piuttosto che commentarlo. Puoi cercare di incoraggiare le discussioni ponendo domande ai lettori.

Diminuzione del numero di pagine viste. Siccome molti lettori si focalizzeranno sul contenuto sul quale sono atterrati, molto spesso non procederanno nella navigazione del sito. Per questo motivo è importante inserire direttamente nell'articolo o nella landing page link di riferimento ai prodotti.

Questo articolo vuole essere solo un'introduzione alla creazione di un blog che ti aiuti a vendere. Devi essere tu a valutare fino in fondo cosa il tuo consumatore potrebbe desiderare trovare in un blog e sperimentare così da trovare il giusto registro.

Il tuo sito ecommerce ha già un blog che converte? Condividi la tua esperienza. Inserisci il tuo commento qui sotto.

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0
I tuoi commenti sono soggetti a moderazione da parte degli amministratori.
termini e condizioni.
  • Natacha

    Salve Giacomo Cioja,
    articolo sicuramente molto interessante e completamente in linea con il filone dell'Inbound Marketing; anzi, mi verrebbe da dire che è il nocciolo di questa Strategia di Marketing!
    Mi piacerebbe aggiungere inoltre che, per poter svolgere al meglio l'attività di Fidelizzazione del Cliente sarebbe sempre meglio possedere un CRM potente che permetta di 'creare' una banca dati da cui poi far scaturire una serie di attività di Fidelizzazione.

    Di recente ho iniziato nella mia pratica a scrivere e promuovere articoli di Blog... è ancora presto per valutare, ma terrò a mente i consigli che hai così gentilmente condiviso!
    Natacha Fernandes

    Ultima modifica commento su 2 mesi fa da Giacomo Cioja